Home | Notizie | Iniziative | Newsletter | Valli del Mincio ( The Mincio Valleys ) | Cerca nel sito | Contatti
Menu

Pagina facebook
Amici del Mincio

Amici del Mincio - Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su iniziative e notizie dalle Valli del Mincio.

Iscriviti adesso!


Online
Abbiamo 0 utenti iscritti in linea.

Non siete registrati?
Potete farlo con un click qui.

Login
 



 


Registrazione

Recupero pwd smarrita.


Più acqua nel Mincio, via ai lavori

Aipo in azione nel tratto tra Pozzolo e Goito per favorire l’ossigenazione


di Graziella Scavazza


rs_cronaca GOITO Partiranno a breve i lavori di sistemazione del Mincio nel tratto da Pozzolo a Goito, restituendo più acqua al corso del fiume e contestualmente ai laghi di Mantova, favorendo l’ossigenazione, contrastando il progressivo interrimento della zona umida delle Valli.

L’intervento è stato illustrato ieri in municipio dell’assessore ai Servizi Sociali, Mario Cancellieri (che aveva seguito la pratica al Pirellone), affiancato dal collega al Turismo di Volta Mantovana, Giuseppe Basso, alla presenza di Luigi Mille di Aipo incaricato di seguire le operazioni, insieme a Pietro Lenna di Ster, con il presidente del Parco del Mincio, Maurizio Pellizzer ed il responsabile del procedimento Luigi Sinigardi. La Regione Lombardia finanzia l’opera con 950mila euro, deliberati nel 2008 quando era assessore al Territorio, Davide Boni, attraverso il programma degli 2Interventi urgenti di difesa del suolo”.

A causa di un ribasso d'asta, i lavori costeranno 573.178mila euro. La somma restante, ricadrà sempre a favore delle comunità di Goito e Volta, nell’ambito delle azioni complementari. Per evitare di perdere lo stanziamento, la sistemazione dovrà essere portata a termine entro marzo 2014, ma si prevede di completare tutto entro il prossimo autunno. La limitata capacità di portata è risultata essere provocata dalla insufficiente manutenzione dell’alveo, in più punti caratterizzato da fitti depositi di vegetazione palustre ed arbustiva e dalla formazione di vere e proprie “isole vegetali”. Per le due comunità interessate, il progetto assume forte rilevanza, poichè come ha ricordato Cancellieri, «si collega al turismo minore che vogliamo realizzare nei nostri territori».

Un ripresa è prevista, inoltre, alle sponde, soprattutto in località Falzoni, per evitare il ripetersi di esondazioni, arrivate in alcuni casi in decine di terreni privati anche a Ferri e Massimbona, quando si era provato a fare scorrere più acqua nel Mincio.

[ Fonte: Quotidiano "Gazzetta di Mantova" del 13/10/2012 ]

Vedi altre notizie di: Rassegna stampa - cronaca


Ultimo agg. 05/09/2013 ( 8177 letture | Invia )


Gli Amici del Mincio sono la sezione ambiente della Pro Loco Rivalta (Mantova) - Crediti e disclaimer - RSS notizie
Se non diversamente specificato testi, fotografie e altri contenuti sono Copyright © 2005-2015 Pro Loco Rivalta

Privacy Policy

hosting and web design by marcomunari.it