Home | Notizie | Iniziative | Newsletter | Valli del Mincio ( The Mincio Valleys ) | Cerca nel sito | Contatti
Menu

Pagina facebook
Amici del Mincio

Amici del Mincio - Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su iniziative e notizie dalle Valli del Mincio.

Iscriviti adesso!


Online
Abbiamo 0 utenti iscritti in linea.

Non siete registrati?
Potete farlo con un click qui.

Login
 



 


Registrazione

Recupero pwd smarrita.


Sei incendi, tra cui uno nelle ore notturne, sono stati appiccati nel Parco del Mincio tra Soave e Rivalta

Incendi anche di notte nel Parco del Mincio

I roghi sono stati accesi in contemporanea, il che lascia presagire l’azione coordinata di uno o più piromani lungo il canale. Sul posto gli agenti del Parco. Un elicottero della Forestale ha sorvolato per alcune ore la zona da cui si levavano al cielo co


 


rs_cronaca MANTOVA. Un’altra giornata d’inferno nel Mincio, tra La Piuda e la valle Bertovello. Soave di Porto Mantovano. Una domenica ruvida, che soffia forte tra i canneti. Il petrolchimico è lontano, ma il fronte del fuoco si allarga velocemente e le fiamme si mangiano l’orizzonte: cinque punti d’innesco, accesi in successione rapida, una lingua di fumo che corre fino a Rivalta. C’è la firma, il gesto sciagurato di un piromane anfibio che deve aver appiccato il fuoco dalla sua barca. Manca ancora il nome. Impossibile rincorrerlo tra i canneti, con il fuoco da domare: il Parco del Mincio ha chiesto aiuto all’Aereo Club di Mantova, che ha schierato un ultraleggero.

Sembra che la ricognizione dal cielo abbia dato qualche frutto, un indizio o magari una foto (il pilota avrebbe avvistato qualcuno). Intanto il Parco rinnova l’appello «a segnalare tempestivamente agli uffici di piazza Porta Giulia 10 (tel. 0376 22831) qualsiasi situazione di pericolo per l'habitat della riserva naturale e a chiamare, in caso di incendio, il numero 1515 del Corpo forestale dello Stato.

L’allarme scatta intorno alle 15.30, quando due guardie ecologiche volontarie si fiondano a Soave, inciampando in un incendio rabbioso: la vegetazione secca è benzina per le fiamme ingrossate dal vento. Non c’è tempo da perdere: le guardie allertano la centrale operativa del Corpo forestale di Stato, che mobilita il comando della stazione di Mantova per un sopralluogo. L’elicottero della protezione civile della Regione atterra a Soave alle 16.30, il pilota scarica la squadra di quattro volontari e il tecnico motorista che lo guiderà da terra. Poi riparte per aggredire le fiamme. Per loro è il quarto intervento della giornata. Tirano (Valtellina), Como, Lecco e adesso Mantova. Bruno Agosti, responsabile del servizio vigilanza del Parco del Mincio, e Alberto Ricci, comandante provinciale della Forestale, seguono le operazioni da vicino. Azione congiunta, via terra e dal cielo. Ci vorrà un’altra ora prima che l’incendio si arrenda.

Ma nella notte, il piromane torna ancora in azione e appicca di nuove le fiamme. E di nuovo in azione i vigili del fuoco e gli agenti del Parco per spegnere i vari focolai.

[ Fonte: Quotidiano "Gazzetta di Mantova" del 12/03/2012 ]

Vedi altre notizie di: Rassegna stampa - cronaca


Ultimo agg. 13/03/2012 ( 12867 letture | Invia )


Gli Amici del Mincio sono la sezione ambiente della Pro Loco Rivalta (Mantova) - Crediti e disclaimer - RSS notizie
Se non diversamente specificato testi, fotografie e altri contenuti sono Copyright © 2005-2015 Pro Loco Rivalta

Privacy Policy

hosting and web design by marcomunari.it