Home | Notizie | Iniziative | Newsletter | Valli del Mincio ( The Mincio Valleys ) | Cerca nel sito | Contatti
Menu

Pagina facebook
Amici del Mincio

Amici del Mincio - Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su iniziative e notizie dalle Valli del Mincio.

Iscriviti adesso!


Online
Abbiamo 0 utenti iscritti in linea.

Non siete registrati?
Potete farlo con un click qui.

Login
 



 


Registrazione

Recupero pwd smarrita.


La tradizione

Acceso il presepe sul Mincio, la magia del Natale riflessa nel fiume

di Rita Lafelli


rs_cronaca RIVALTA SUL MINCIO. Il presepe sul Mincio ha dato spettacolo sabato 17 dicembre a Rivalta, apparendo all’improvviso, in tutto il suo splendore, sulla riva opposta del fiume, fino ad un istante prima avvolta dall’oscurità e da una fitta coltre di nebbia. Un momento emozionante, salutato dai tanti presenti con un lungo applauso. Quest’anno l’onore di accendere il Natale è spettato ai volontari che hanno investito il loro tempo libero nell’allestimento del presepe: Giuseppe e Fabio Scalogna, Paolo Tomaselli, Giuseppe Coppi, Vanes Raipi e Roberto Soregotti.

La cerimonia, allietata dall’esibizione della corale “Gilberto Pagliari” e riscaldata dal vin brulé offerto dal gruppo Alpini di Rivalta, si è aperta con l’intervento del presidente della Pro Loco Loris Bassi, che ha chiesto un minuto di silenzio in memoria di Franco Guastalla, un volontario recentemente scomparso a cui il paese deve molto. Il suo impegno al servizio della comunità è stato ricordato dal sindaco Gianni Chizzoni, che ha annunciato: “In primavera dedicheremo a Guastalla la cappella di piazza Quattrocchi, una delle tante opere da lui realizzate”. Poi la parola è passata ai presidenti delle associazioni locali. Infine i presenti hanno raggiunto la riva del Mincio per assistere all’accensione della Natività, preceduta dalla benedizione del parroco, don Daniele Bighi.

I festeggiamenti proseguiranno oggi, alle 17, con l’inaugurazione della mostra “Arte e spiritualità”, allestita dal Gruppo Cultura nella sala Ascari, mentre il presepe continuerà a splendere fino al 6 gennaio. Da non perdere la fiaccolata della notte di Natale. Sabato, dopo la messa delle 23, i volontari del Gruppo canoistico rivaltese discenderanno il fiume, con le imbarcazioni illuminate dalle torce, per deporre nel presepe la statua di Gesù Bambino

[ Fonte: Quotidiano "Gazzetta di Mantova" del 18/12/2016 ]

Vedi altre notizie di: Rassegna stampa - cronaca


Ultimo agg. 20/12/2016 ( 2001 letture | Invia )


Gli Amici del Mincio sono la sezione ambiente della Pro Loco Rivalta (Mantova) - Crediti e disclaimer - RSS notizie
Se non diversamente specificato testi, fotografie e altri contenuti sono Copyright © 2005-2015 Pro Loco Rivalta

Privacy Policy

hosting and web design by marcomunari.it