Home | Notizie | Iniziative | Newsletter | Valli del Mincio ( The Mincio Valleys ) | Cerca nel sito | Contatti
Menu

Pagina facebook
Amici del Mincio

Amici del Mincio - Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su iniziative e notizie dalle Valli del Mincio.

Iscriviti adesso!


Online
Abbiamo 0 utenti iscritti in linea.

Non siete registrati?
Potete farlo con un click qui.

Login
 



 


Registrazione

Recupero pwd smarrita.


RIVALTA SUL MINCIO

Il Parco ripesca il progetto: torna il ponte sul Mincio

La passerella ciclopedonale fra Rivalta e Soave inserita fra le opere del 2018. Soddisfatto Chizzoni: «Così chiuderemo l’anello delle piste sui laghi di Mantova»


di Rita Lafelli


rs_cronaca RIVALTA SUL MINCIO. Costruire un ponte ciclopedonale tra i canneti, per unire le rive opposte del Mincio, collegando i borghi rivieraschi di Soave e Rivalta. Un progetto di cui si parla da alcuni anni, tornato improvvisamente alla ribalta durante la presentazione del Documento unico di programmazione del Parco del Mincio, approvato all’unanimità dall’assemblea dalla Comuni soci dell’ente. «Non abbiamo ancora trovato i 200mila euro necessari per erigere il ponte e collegarlo alle piste ciclabili circostanti – ha spiegato il presidente del Parco, Maurizio Pellizzer –, ma abbiamo deciso comunque d’inserire l'opera nel programma del 2018, poiché finora tutti i progetti che abbiamo messo in preventivo sono sempre stati realizzati».

Negli ultimi anni, infatti, il Parco s’è dimostrato un vero ‘campione’ nel reperire fondi regionali ed europei da impiegare nella valorizzazione del patrimonio naturale e paesaggistico. Dunque, essendo entrato nel Dup, anche il tanto atteso ponte tra i canneti sembra finalmente destinato a diventare realtà.

«Il progetto ha una particolare importanza – sottolinea il sindaco di Rodigo, Gianni Chizzoni -, poiché chiuderebbe l’anello dei percorsi ciclopedonali che si affacciano sul fiume e sui laghi. Dopo l’iniziativa incoraggiante del Parco, abbiamo intenzione di inserire al più presto l’opera anche nel documento unico di programmazione del nostro Comune».

Le piante e i prospetti elaborati prevedono che il ponte venga costruito a valle della foce del Goldone, in una località che a Rivalta chiamano la “Mulinasa”. «A livello burocratico – prosegue il sindaco –, tutti i passaggi necessari sono già stati compiuti qualche anno fa, quando è stato siglato il protocollo d’intesa tra il Comune di Rodigo e quello di Porto, che realizzeranno l’opera in collaborazione con il Parco».

Oltre a veder partire questo lavoro d’équipe, nel 2018 Chizzoni spera di riuscire anche a dare inizio alla costruzione della pista ciclabile Rivalta-Rodigo: «Abbiamo inserito il progetto nel documento di programmazione triennale, insieme ad un grande piano di manutenzione stradale – spiega –. Purtroppo, in questi ultimi anni, è diventato sempre più difficile per i Comuni reperire risorse da investire in opere pubbliche, ma confidiamo comunque di riuscire a completare i percorsi ciclopedonali e la riqualificazione delle strade».

[ Fonte: Quotidiano "Gazzetta di Mantova" del 03/08/2016 ]

Vedi altre notizie di: Rassegna stampa - cronaca


Ultimo agg. 03/08/2016 ( 3036 letture | Invia )


Gli Amici del Mincio sono la sezione ambiente della Pro Loco Rivalta (Mantova) - Crediti e disclaimer - RSS notizie
Se non diversamente specificato testi, fotografie e altri contenuti sono Copyright © 2005-2015 Pro Loco Rivalta

Privacy Policy

hosting and web design by marcomunari.it